OPI Trieste -

L'Ordine

Coordinamento regionale

Coordinamento OPI del Friuli Venezia Giulia

Nel giugno 2011 è stato redatto l’atto costitutivo del Coordinamento Regionale dei Collegi IPASVI del Friuli Venezia Giulia, composto dai Presidenti dei quattro Collegi provinciali avente sede a Trieste in via Roma, 17.

Mission

La mission del Coordinamento Collegi IPASVI del Friuli Venezia Giulia (di seguito Coordinamento) è quella di rafforzare quanto già sancito dalla norma per i singoli Collegi provinciali. In particolare, una prima finalità è quella di tutela del cittadino/utente che ha il diritto, sancito dalla Costituzione, di ricevere prestazioni sanitarie da personale qualificato, in possesso di uno specifico titolo abilitante, senza pendenze rilevanti con la giustizia.
Una seconda finalità è rivolta agli infermieri iscritti all’Albo, che il Collegio è tenuto a tutelare nella loro professionalità, esercitando il potere di disciplina, contrastando l’abusivismo, vigilando sul rispetto del Codice deontologico, esercitando il potere tariffario, favorendo la crescita culturale degli iscritti, garantendo l’informazione, offrendo servizi di supporto per un corretto esercizio professionale.

Le funzioni del Coordinamento Regionale sono ben declinate all’art. 13 del Regolamento approvato dal Consiglio Nazionale della Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI nel marzo 2011. Il Coordinamento svolge funzioni di rappresentanza, consulenza e di indirizzo politico-professionale mantenendo contatti con Enti, Aziende, Organismi, Società, Associazioni e Rappresentanze regionali e confinanti.

Vision

Interazione e condivisione della politica professionale e del sistema di welfare socio-sanitario dei quattro Collegi provinciali del Friuli inezia Giulia, al fine di rappresentare in modo unitario, nelle sedi istituzionali regionali, i quasi 10.000 infermieri iscritti nei quattro Collegi del FVG che sono una delle maggiori risorse del sistema di salute pubblica della nostra regione, essenziali per tutelare e garantire il diritto dei cittadini e cittadine.

Organizzazione

Il Coordinamento è un organo composto su base volontaria e paritetica dai quattro Collegi IPASVI regionali: Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine. La Presidenza protempore è affidata al Collegio di Trieste, la Vicepresidenza al Collegio di Udine, la segreteria al Collegio di Gorizia e la tesoreria al Collegio di Pordenone che la esercitano attraverso i loro Presidenti provinciali.

Di norma, il Coordinamento si riunisce una volta al mese. Il Coordinamento ha un proprio bilancio di previsione e un proprio conto consuntivo annuale con cui garantisce la trasparenza economico-finanziaria.

Ulteriori incontri potranno essere richiesti da ogni Presidente dei quattro Collegi regionali e sarà compito del Presidente inviare mail di convocazione dopo aver concordato la data dell’incontro.

Linee strategiche per il triennio 2012-2014

  • rapporto con le Università e fabbisogno formativo post base (master di I° e II° livello, Laurea Magistrale e Dottorati di Ricerca);
  • evoluzione della professione infermieristica con conseguente sviluppo delle competenze in un’ottica di efficacia ed efficienza per la salute dei cittadini;
  • declinazione e sperimentazione di nuovi modelli assistenziali ospedalieri e territoriali ad alta integrazione socio-sanitaria;
  • situazione della case di riposo e delle residenze polifunzionali al fine di migliorare la qualità assistenziale e contrastare l’abusivismo e conseguente approvazione del nuovo regolamento di riclassificazione delle strutture per anziani.

Organi triennio 2018 - 2020

Presidente
dott. Flavio PAOLETTI - Collegio IPASVI di Trieste

Vicepresidente
dott. Luciano CLARIZIA - Collegio IPASVI di Pordenone

Segretario
dott. Stefano GIGLIO - Collegio IPASVI di Udine

Tesoriere
dott.ssa Gloria GIURICIN - Collegio IPASVI di Gorizia


La posizione del Coordinamento Regionale

Contributo del Coordinamento alla Riforma sanitaria

Protocolli infermieristici

Istituzione area ufficio professioni sanitarie