OPI Trieste - Homepage
  • News n° 950 del 20/09/2019

    Competenze per la prevenzione e per la gestione dello stress nei contesti sanitari

    Si avvisano gli iscritti dell' OPI Trieste che a partire da oggi 20 Settembre 2019,sono aperte le iscrizioni per l’evento formativo: " Competenze per la prevenzione e per la gestione dello stress  nei contesti sanitari". Il corso si terrà  Lunedì 14 Ottobre 2019  dalle ore 15.00 alle ore 19.00, presso la sede dell'OPI Trieste, via Roma 17. Le iscrizioni dovranno pervenire tramite la compilazione della consueta scheda di iscrizione inviandola via mail (segreteria@opitrieste.it) o via fax al numero 040 371244. Il corso è stato accreditato per 25 partecipanti.

    L’evento è accreditato dal Provider Policlinico Triestino SPA, sede legale via Bonaparte 4 -34123 Trieste, con il codice POLITS_16087

    Ai partecipanti che frequentano il 100% delle ore e che superano le verifiche di apprendimento, conferisce  6.4 crediti ECM

    Per informazioni ed iscrizioni vai al seguente link: http://www.opitrieste.it/Formazione2019

  • News n° 949 del 18/09/2019

    Giornata di studio sui Modelli organizzativi della cura materno infantile a confronto

    Gentili iscritti,

    nella giornata del 27 settembre c.a., l'IRCCS Burlo Garofolo organizza una giornata di studio su: Modelli organizzativi della cura materno infantile a confronto.

    L'evento si svolgerà a Trieste presso la sala A del Centro di formazione aziendale di ASUITS in via de Pastrovich 5/A.

    Per maggiori informazioni ed iscrizioni potete scaricare il programma quì

  • News n° 948 del 10/09/2019

    Articolo apparso sul "Piccolo" del 10 settembre 2019

    Egregio Direttore,

    Le scriviamo in merito all'articolo apparso oggi sul "Piccolo" intitolato "Un super infermiere per i cronici: seguirà il paziente anche a casa".

    Come Ordine delle professioni Infermieristiche di Trieste, abbiamo ricevuto numerose segnalazioni di stupore e rammarico da parte dei molti infermieri che già dal 1995 garantiscono l'assistenza infermieristica domiciliare e semiresidenziale nel territorio triestino attraverso la presa in carico delle persone affette da patologie croniche.

    Anche l'OPI Trieste concorda con le segreterie sindacali CGIL, CISL e Fials asserendo che Trieste non ha bisogno di un "super infermiere", poichè è da più di 20 anni che tale attività viene svolta quotidianamente 24 ore al giorno e 365 giorni all'anno.

    Capiamo l'importanza di fare benchmarking e integrare le due realtà sanitarie dell'area giuliano-isontina, ma cosa diversa è dire che tale servizio esiste solo nell'isontino dal 2017 e che verrà adottato anche entro il 2020 a Trieste, come se in tutto questo tempo l'organizzazione distrettuale e dipartimentale territoriale non avesse già attuato tale modalità di presa in carico.

    Il modello triestino, punto di riferimento nazionale ed internazionale in merito allo sviluppo dell'assistenza territoriale e sede di numerosissimi tirocini da parte di tutte le professioni sanitarie e sociali, è già articolato in équipe infermieristiche distrettuali (SID) che prendono in carico le persone con patologie acute, croniche o in fase di riacutizzazione.

    Inoltre, sono attive ben 17 sedi di microarea che da sempre si integrano con i singoli medici di medicina generale e pediatri di libera scelta anche attraverso le aggregazioni funzionali territoriali e i diversi servizi territoriali ed ospedalieri per mantenere il follow up delle persone portatrici di patologie cronico degenerative e per attuare una sanità di iniziativa che in questi anni ha ridotto il tasso di ospedalizzazione, passando da 260 per mille a circa 120 per mille, nonostante la complessità sociodemografica triestina che la pone ad essere una delle città più anziane in Europa.

    Va rimarcato, inoltre, che dalla lettura dei bilanci degli anni precedenti e delle allegate relazioni in merito al personale assunto si evince che già negli anni passati l'Azienda aveva contrattualizzato infermieri da dedicare anche alle AFT proprio per rafforzare tale funzione proattiva e di presa in carico.

    Mi creda Direttore, non si tratta di campanilismo o di non voler dare la giusta attenzione ad altre importanti esperienze che sono maturate in questa regione o in altri contesti nazionali o internazionali, ma siamo convinti sia fondamentale riconoscere e ringraziare tutti i colleghi infermieri, medici, oss, fisioterapisti, ostetriche e tutte le altre professioni sanitarie, sociali e tecniche che ogni giorno svolgono con dedizione e professionalità il loro lavoro per garantire che già oggi nel territorio triestino esista una realtà consolidata di presa in carico a livello domiciliare e semiresidenziale di tutte le persone, bambini, giovani adulti e anziani, con problemi sanitari di tipo infermieristico ecuto e cronico.

    Cordiali Saluti

    Il Presidente dott. Flavio Paoletti

    Comunicato ufficiale

  • News n° 947 del 30/07/2019

    PREMIO DI LAUREA PER UNA TESI SULLA RELAZIONE TERAPEUTICA PER I LAUREANDI IN INFERMIERISTICA

    TPS Assistenza Società Cooperativa Sociale, insieme ai signori Paolo Costanza e  Isabella Grion istituiscono per l'anno accademico 2018/2019 un premio di laurea per una tesi in Infermieristica per ricordare Francesca Costanza scomparsa prematuramente a causa di una patologia rara, la sindrome di Leigh. Nel percorso di vita con Francesca, i genitori hanno sperimentato più volte l’importanza della relazione in un contesto di “care”, e intendono attraverso questo premio valorizzarne l’aspetto infermieristico.

    Il premio, dell’importo di 500,00 euro, é riservato a una tesi di laurea in Infermieristica avente come argomento la relazione terapeutica.

    La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 10 dicembre 2019 al seguente indirizzo email: “direzione@tpsassistenza.it”.

    Bando premio di laurea

    Per maggiori informazioni: http://www.tpsassistenza.it/2019/07/

     

  • News n° 945 del 26/07/2019

    SERVIZIO DI SEGRETERIA dal 29/07/2019 al 08/09/2019

    Il Consiglio Direttivo dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Trieste comunica a tutti gli iscritti che  dal 29 luglio all’8 settembre 2019 il servizio di segreteria verrà garantito solo su appuntamento.

    Durante questo periodo le richieste dovranno essere inoltrate lasciando un messaggio nella segreteria telefonica al n. 040-370122, tramite fax al n. 040-371244 o inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica segreteria@opitrieste.it avendo cura di indicare il Vostro nome e cognome, l’oggetto della richiesta e il numero di telefono al quale contattarVi.

    Si garantiranno comunque tutti i procedimenti amministrativi urgenti.

    Cogliamo l’occasione per augurare a tutti buone vacanze.

  • News n° 944 del 04/07/2019

    Cena estiva di solidarietà OPI Trieste 2019

    Gentili iscritti, anche quest'anno stiamo organizzando la Cena estiva di Solidarietà che si svolgerà venerdì 19 luglio 2019, presso il Ristorante Le Terrazze -  Strada Costiera 22, Trieste, http://www.terrazze.eu.

    A partire dalle ore 19.30 la serata prevede un aperitivo di accoglienza sulla terrazza panoramica  cui seguirà il buffet a base di pesce, il tutto sarà piacevolmente accompagnato dalle note della musica dal vivo.

    Durante la serata sarà consegnata la targa del premio "Valentina Sossi" per l'Infermiere dell'anno 2019.

    Il ricavato della serata sarà messo a bando per il concorso "OPI per Trieste" che verrà assegnato al miglior progetto rivolto ai bisogni della cittadinanza, proposto dalle varie associazioni che operano nel nostro territorio.

    Le prenotazioni saranno accettate in ordine di arrivo cronologico sino alla saturazione dei posti disponibili.

    Il costo di partecipazione alla serata è di 25,00 euro per gli iscritti ad OPI Trieste e di 55,00 euro per i non iscritti. La quota di partecipazione è comprensiva del contributo di solidarietà, pari a 10,00 €, destinato al concorso "OPI per Trieste".

    A partire da lunedì 8 luglio è possibile prenotare versando la quota indicata tramite bonifico bancario intestato ad OPI Trieste - IBAN IT94 J076 0102 2000 00011321346 e inviando la ricevuta dell'avvenuto versamento tramite e-mail al nostro indirizzo segreteria@opitrieste.it o tramite fax al numero 040 371244

    Il posto sarà riservato soltanto in seguito alla ricezione della ricevuta di versamento; non è possibile accettare prenotazioni telefoniche.

    Per coloro che hanno particolari bisogni nutrizionali (intolleranze, allergie o particolari regimi alimentari) è possibile ottenere un menu differenziato comunicandoci le esigenze entro il giorno 12 luglio.

    Vi aspettiamo per trascorrere assieme una piacevole serata.

    Il Consiglio Direttivo OPI Trieste

  • News n° 943 del 04/07/2019

    Offerta formativa FAD ECM 2019 di FNOPI

    Inoltriamo la comunicazione della Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini della Professione Infermieristica con cui viene presentata l'offerta formativa FAD ECM per il 2019, con le indicazioni per l'accessibilità ai corsi.

    La segreteria

    Circolare FNOPI n.35/2019

  • News n° 942 del 20/06/2019

    Survey slow medicine

    Fare di più non significa fare meglio

    La FNOPI ha aderito a questo progetto di Solw medicine, nel progetto sono coinvolte le principali società scientifiche infermieristiche italiane: AIOSS, AIUC, AIURO, ANIMO, ANIPIO, ANIARTI, AICO.

    Il contributo delle società è stato prezioso e ha permesso di formulare la redazione di trenta raccomandazioni nella pratica clinica quotidiana che sono state tra l'altro inserite nel database nazionale Linee Guida in ottemperanza alla L.24/2017 (https://snlg.iss.it/?p=123). La loro diffusione è stata promossa attraverso incontri presso gli OPI provinciali, è importante darne ampia diffusione e raccomandarne l'adesione ad un ampio numero di colleghi.

    In queta fase di lavoro, il gruppo specifico della FNOPI ha ha costruito una semplice ma importante survey per indagare nel dettaglio la conoscenza e l'applicazione di sei pratiche.

    Invitiamo tutti gli iscritti a partecipare alla ricerca compilando il questionario al link in calce in modo da poter raccogliere il più ampio contributo per migliorare la qualità e la sicurezza delle attività assistenziali.

    https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeBfwdouNPocRu2imLx3bI75Pqms9fZE4PFWYWWCWC44fehZw/viewform?usp=sf_link

  • News n° 941 del 10/06/2019

    Premio Valentina Sossi

    PREMIO VALENTINA SOSSI - “Infermiere dell’anno” ed. 2019

    OPI Trieste, istituisce il premio "Infermiere dell'anno", dedicato alla collega Valentina Sossi, scomparsa prematuramente nell’agosto 2013.

    Si desidera premiare l'infermiere iscritto al nostro Ordine che ci verrà segnalato dalla cittadinanza per la sua competenza, umanità, capacità e professionalità nel “take care”.

    Le segnalazioni potranno pervenire all'Ordine a partire dalla pubblicazione del seguente bando ed entro e non oltre il 15 luglio 2019 utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito www.opitrieste.it  ed una commissione dedicata selezionerà il vincitore in base non solo al numero ma soprattutto alla qualità delle segnalazioni pervenute.

    La targa verrà consegnata al vincitore, dal Presidente di OPI Trieste, in occasione della Cena annuale di solidarietà che l’Ordine stesso organizza ogni anno nel periodo estivo per i propri iscritti e simpatizzanti. Nell'ambito della serata è previsto infatti un momento dedicato alla cerimonia di premiazione da parte del Presidente di OPI Trieste.

    Scheda per le segnalazioni Concorso Infermiere dell'anno ed. 2019